3 settembre 2008

Il mondo si autoinghiottira' in 9 giorni?

La risposta e' no, ma alcuni scienziati la pensano diversamente e stanno cercando di fermare l'esperimento più potente mai effettuato. Dicono, ma sono in pochi, che i mini buchi neri che creerà potrebbero distruggere il mondo.

Questa stupefacente esperimento ricreerà i momenti subito successivi al Big Bang.

Alcune info sull' Large Hadron Collider (LHC):
-Si trova in Svizzera (Ginevra).
-E' costata 4,4 miliardi di sterline e 10 anni di lavoro.
-Ha un acceleratore anulare lungo 27 Km.
-Verra' raggiunta una velocita' pressoche' uguale a quella della luce.
Per permettere alle paricelle di raggiungere tale velocita' e' stato necessario raffreddare sezione per sezione l'acceleratore fino a quasi lo 0 assoluto (-273.15 gradi C, 0 gradi Kelvin). Sono state necessarie diverse settimane solo per questo passaggio.
-Servira' anche a capire qualcosa in piu' dell'animateria e antienergia (rispettivamente circa 20% e 70% dell'universo).
-The Grid, l'internet superveloce e' stato creato per analizzare le informazioni dell'LHC.

Le stesse persone (alcune) che lavorano al progetto sono le stesse che hanno registrato questo video:


fonte e maggiori info: www.thesun.co.uk/
Wiki LHC

2 commenti:

luca ha detto...

io sono tra quelli che non si fida tanto di questo primo esperimento...
sara' ma mi sembra un po' che giochino con materia e antimateria come con il piccolo chimico che mischi le cose e poi vedi cosa succede...
chissa' che mi sbaglio e fra un paio d'anni potremo gia' viaggia a warp 5 come l'enterprise!

Zuluu ha detto...

Sono completamente d'accordo con te nel pensare che non abbiano la minima idea di quello che stiano facendo e delle conseguenze che cio' possa avere, ma se devo essere sincero sono molto piu' spaventato dall'idea che abbiano introdotto (illegalmente) sul mercato (americano in questo caso) carne di animali clonati. La cosa spaventosa e' che se fossero stati figli di animali clonati sarebbe stato perfettamente legale.