19 giugno 2008

Il bungee jumping originale


Nasce a Pentecost Island, parte della nazione di Vanuatu, nell'oceano pacifico.

In particolare e' chiamato "Naghol" (piu' o meno traducibile come tuffo sulla terra) ed esiste da centinaia di anni.
Il salto avviene da un'altezza fino ai 30 metri con una corda fatta da una vigna, senza altre protezioni.

NASCITA:

E' nato tutto da un uomo chiamato Tamalie e sua moglie. Tamalie era un marito violento. Un giorno sua moglie scappa dal tormento e si rifugia su un albero alto. Tamalie diede un'ultimatum alla moglie. Se fosse scesa sarebbe stata picchiata una volta, se fosse rimasta...fatta a pezzi...

Tamalie riesce a convincere la moglie a saltare giu' con lui dall'albero, ma accidentalmente aveva attaccato la corda al piede della moglie e non al suo. Tamalie muore mentre la moglie rimane illlesa. Per secoli solo le donne saltarono prima che gli uomini lo cominciassero a ritenere uno sport per loro.


ATTUALMENTE:

Al momento questo gioco/sport fa ancora parte della cultura degli abitanti dell'isola e simboleggia il passaggio dei ragazzi all'eta' adulta (una specie di diciottesimo). Per provare il loro coraggio e maturita' i ragazzi devono saltare da un'altezza di circa 10 metri.. di testa utilizzando vigne come corde (ovviamente molto poco elastiche).

lo scopo e' semplice: Saltare da una piattaforma piu' alta possibile e avvicinarsi il piu' possibile a terra. La cerimonia fa parte di una specie di festival del raccolto. E' credenza popolare che piu' si salta e migliore sara' il raccolto. Se sbagli a calcolare il salto vieni considerato praticamente un sacrificio.

Se si rompe la corda (vigna) le probabilita' di sopravvivere sono poche in quanto con ogni probabilita' si possono rompre braccia, gambe, collo e colonna vertebrale dice Luke Fargo, capovillaggio, per questo vi e' molta attenzione nella selezione della vigna e nella costruzione della piattaforma.
L'ultima vittima e' stata nel 1974.

Visitatori sono ammessi ad assistere tra Aprile e Giugno. A nessuno al di fuori della loro comunita' e' stato permesso di tuffarsi nonostanti l'offerta di ingenti somme.

Per maggiori informazioni clicca QUI (www.sportsftw.com)
Altre info QUA

VEDI VIDEO



Nessun commento: